Caso d’uso – MONITORAGGIO CELLE A COMBUSTIBILE PORTATILI

 

Genport (www.genport.com) è un’innovativa azienda italiana che sviluppa e produce celle a combustibile portatili per la produzione e lo stoccaggio di energia, basati su tecnologie avanzate e di basso peso e ingombro, utilizzabili in molti ambiti industriali incluse medicina, difesa, sicurezza, telecomunicazioni.

I prodotti Genport combinano le tecnologie Proton Exchange Membrane Fuel Cellular (PEMFC) e ioni di litio, per fornire energia per qualsiasi apparecchiatura esterna off-grid, fino a 1000 Watt, con prestazioni superiori, affidabilità e supporto a requisiti molto stringenti quali la lunga durata, flessibilità d’uso, densità di energia elevata, configurazione compatta, alto tasso di scarico, riducendo a zero sia il rumore che le emissioni, e con la possibilità di operare in condizioni ambientali estreme.

Genport 300HFC

REQUISITI

Genport aveva la necessità di integrare le proprie soluzioni Fuel Cell portatili con sistemi di monitoraggio remoti portatili e ad alta affidabilità, adattabili all’uso ‘heavy duty’ dei prodotti Hybrid Fuel Cell.

 

REALIZZAZIONE

Alleantia, utilizzando la sua Open Control Platform / OEM, ha potuto velocemente adattare e mettere a disposizione del Cliente un sistema di monitoraggio dedicato alle Fuel Cell, implementato su hardware a basso consumo installato nel medesimo package kit.

 

 

 

BENEFICI

Attraverso l’uso della soluzione Alleantia, Genport può  soddisfare i requisiti di supporto alla manutenzione delle Fuel Cell, permettendo di tenere sotto controllo l’uso e il degrado di performance per assicurare le prestazioni nel tempo, ottimizzando i costi d’installazione e di esercizio, ed riducendo fortemente i rischi di indisponibilità in situazioni potenzialmente critiche.