Caso d’uso – Monitoraggio Serre Agricole

L’agricoltura è un settore industriale dove è richiesto un consistente intervento umano sia per ‘comando e controllo’, sia per l’effettuazione di attività ‘in campo’ su attrezzature, piante, colture.

Le colture e le attrezzature da controllare possono essere disperse su grandi aree, richiedendo quindi un notevole dispendio di tempo e costi per realizzare un controllo attento e puntuale. L’ottimizzazione dei processi e l’utilizzo e movimentazione delle persone, attraverso strumenti a supporto dell’’agricoltura di precisione’, è quindi un fattore chiave per garantire l’ottimizzazione dei costi e quindi la redditività delle aziende.

Le serre di coltivazione fisse utilizzano impianti tecnologici per l’irrigazione, il riscaldamento, la ventilazione, l’irraggiamento. Gli impianti delle serre hanno quindi bisogno di controllo per garantirne il funzionamento continuo, con il rilevamento di guasti come minimo, per andare all’acquisizione continua di informazioni per supportare processi decisionali basati su dati storici e previsioni, l’ottimizzazione dell’utilizzo delle attrezzature e la verifica delle performance di crescita delle colture. Per realizzare questo, la scelta è fra controllo umano in sito (operatore locale in spostamento fra diversi siti, con competenze e conoscenze limitate) o un monitoraggio serre remoto, via web e smartphone.

 

Advanced Dutch greenhouse complex with many small plants

Un sistema di monitoraggio serre con data logging e controllo remoto integrato rende disponibili informazioni sulle condizioni ambientali – radiazione solare, temperatura, umidità – e lo stato di funzionamento dei sistemi dedicati al riscaldamento, ombreggiatura, irrigazione e umidificazione; in questo modo, i proprietari delle serre, affittuari, agronomi, operai possono avere sotto controllo continuativamente lo stato delle apparecchiature e dell’ecosistema della serra, per agire tempestivamente senza peraltro alcuna supervisione umana continua.

 

 

 

mosaico5

 

REQUISITI

Il nostro Cliente è una società leader in Italia per la costruzione di serre, sia per la quantità e la qualità e il tipo delle sue realizzazioni. Per aumentare le funzionalità dei suoi prodotti e offrire soluzioni innovative ai propri Clienti, il nostro Cliente ha adottato il sistema Alleantia Maxbox SCADA Light per il controllo web dei sistemi tecnici della serra.

 

 

 

 

 

 

mosaico11

 

REALIZZAZIONE

Interfacciato il sistema Maxbox con i PLC dei sistemi HVAC, di irrigazione e di apertura/chiusura delle finestre, Maxbox Industrial Automation rende disponibili via web o via sistemi mobili dati, anomalie, allarmi dei sistemi tecnici e delle condizioni ambientali. Con questo sistema, gli acquirenti delle serre hanno a disposizione il controllo a distanza delle loro serre, e possono così ridurre fortemente le esigenze di personale in loco, avere a disposizione migliori informazioni per gli agronomi, e ottimizzare i propri costi operativi dei suoi clienti.