Condizioni di vendita

Art. 1 – Generalità

Le presenti condizioni generali di vendita (le “Condizioni”) disciplinano tutti i termini e le condizioni della fornitura di prodotti da parte di Alleantia s.r.l. (“Alleantia”) al soggetto indicato nell’ordine (il “Cliente”).

Alleantia si riserva il diritto di aggiungere, modificare o eliminare qualsiasi previsione delle presenti Condizioni, restando inteso che tali aggiunte, modifiche o cancellazioni si applicheranno a tutte le vendite concluse successivamente alla variazione delle Condizioni.

Eventuali deroghe o modifiche alle presenti Condizioni saranno valide solo se espressamente accettate da Alleantia per iscritto. Alleantia non sarà vincolata da condizioni generali di acquisto del Cliente, neanche nell’ipotesi in cui si faccia loro riferimento o siano contenute negli ordini o in qualsiasi altra documentazione di provenienza del Cliente, senza il preventivo consenso scritto di Alleantia.

Art. 2 – Oggetto della fornitura

I prodotti oggetto della fornitura sono indicati nell’ordine inviato dal Cliente e confermati per iscritto da parte di Alleantia nella propria conferma d’ordine.

La fornitura include, altresì, la documentazione tecnica standard di Alleantia, quali il manuale d’uso e le istruzioni per l’installazione. Tale documentazione tecnica non potrà, senza previo consenso scritto di Alleantia, essere utilizzati dal Cliente per scopi diversi dalle operazioni di installazione, utilizzo o manutenzione dei prodotti.

Qualora la fornitura preveda prodotti di parti terze di cui Alleantia sia distributrice, quest’ultima fornirà tutta la documentazione tecnica del produttore e si applicheranno le garanzie fornite dal produttore stesso.

Art. 3 – Prezzi

I prezzi dei prodotti sono quelli indicati nel listino prezzi di Alleantia oppure, qualora il prodotto non sia inserito nel listino prezzi o il listino prezzi non sia disponibile, quelli indicati nell’offerta di Alleantia e successivamente confermati nella conferma d’ordine. Alleantia si riserva in ogni caso il diritto di modificare in qualunque momento i prezzi dei prodotti, senza necessità di preventiva comunicazione al Cliente.

I prezzi sono indicati in Euro, IVA esclusa, e sono calcolati franco fabbrica presso la sede operativa di Pisa di Alleantia.

I prezzi non includono tutte le altre tasse, imposte, spese e commissioni previste nel Paese in cui i prodotti verranno importati e installati/utilizzati, che restano di esclusiva responsabilità del Cliente. I prezzi non includono, altresì, le eventuali spese di spedizione. Tutti tali costi dovranno essere sostenuti dal Cliente e saranno indicati in fattura come voce separata.

I prezzi includono l’ordinario imballaggio dei prodotti. Eventuali imballi speciali richiesti per iscritto dal Cliente saranno fatturati al prezzo di costo.

Art. 4 – Offerte

Salvo diversa previsione scritta, le offerte di Alleantia hanno una validità di 30 giorni solari dalla data di emissione.

Art. 5 – Ordini

Ogni ordine deve pervenire ad Alleantia in forma scritta e debitamente sottoscritto dal Cliente. Sono considerati validi gli ordini ricevuti via email al seguente indirizzo: sales@alleantia.com. Non vengono accettati ordini verbali.

Sono accettati ordini con consegne frazionate con impegno di ritiro entro il termine massimo di 3 (tre) mesi dalla data di ordinazione. L’importo minimo per ordini con consegne frazionate è di Euro 6.000,00. I singoli prelievi su tali ordini non devono essere di importo inferiore a Euro 2.000,00. Le quantità ordinate per ciascun prodotto devono essere multiple delle quantità indicate alla voce “confezione minima”, contenuta nell’offerta di Alleantia o nel listino prezzi.

Art. 6 – Conferme d’ordine

L’ordine del Cliente si intende accettato soltanto dopo l’emissione della conferma d’ordine da parte di Alleantia. Qualora la conferma d’ordine contenga termini e condizioni che differiscono da quelli indicati nell’ordine del Cliente, la vendita si riterrà conclusa decorsi due giorni lavorativi dalla data di ricezione della conferma d’ordine contenente i termini difformi, senza che entro tal termine il Cliente contesti per iscritto i termini difformi.

La conferma d’ordine deve essere data per iscritto; essa è ritenuta valida anche se inviata via email all’indirizzo debitamente comunicato dal Cliente.

Art. 7 – Termini di consegna

I termini di consegna riportati nella conferma d’ordine di Alleantia devono intendersi come indicativi e, pertanto, Alleantia non sarà responsabile per l’eventuale ritardo nella consegna rispetto ai termini indicati, né qualsiasi ritardo potrà costituire causa di annullamento dell’ordine da parte del Cliente.

Qualora la consegna dei prodotti, ovvero il ritiro degli stessi da parte del Cliente venga ritardata a causa di ragioni imputabili al Cliente o a qualsiasi terza parte soggetta al controllo del Cliente, il Cliente si impegna a rimborsare ad Alleantia tutti i danni, i costi e le spese subìti e sostenuti dalla stessa in ragione di tale ritardo.

Art. 8 – Licenza Software

Alleantia concede al Cliente il diritto di utilizzo del software contenuto nei prodotti acquistati, ai sensi di una licenza d’uso limitata, non esclusiva, non trasferibile, non sublicenziabile e concessa per i soli scopi descritti nel manuale d’uso del prodotto. Per ciascun prodotto acquistato, il Cliente potrà utilizzare una sola copia del software in esso installato.

Il software contenuto nei prodotti acquistati costituisce proprietà intellettuale di Alleantia. La struttura, l’organizzazione e il codice sorgente del software costituiscono importanti segreti industriali di valore e informazioni confidenziali di proprietà di Alleantia.

Il Cliente, pertanto, non potrà in alcun modo copiare, decompilare, porre in essere atti di ingegneria inversa, disassemblare, tentare di ottenere il codice sorgente, decriptare, modificare o creare lavori derivati del software. Non è permessa alcun tipo di modifica o aggiunta al software presente nei prodotti acquistati, in alcun momento e per qualsiasi ragione.

Il Cliente non potrà, altresì, utilizzare alcuno strumento, software o altro mezzo idoneo a circonvenire o rimuovere qualsiasi forma di protezione tecnica o restrizione nell’utilizzo del software implementata da Alleantia oppure abilitare modalità di funzionamento del software disabilitate da Alleantia.

Il software viene utilizzato dal Cliente a proprio rischio e in nessun caso Alleantia potrà essere ritenuta responsabile per qualsiasi perdita o danno, comprese perdite di profitto o altre perdite risultanti dall’uso o dalla incapacità di utilizzo del software in associazione a qualsiasi altro programma, strumentazione o macchinario del Cliente o di terzi.

Art. 9 – Proprietà intellettuale

Il Cliente riconosce ed accetta che nulla nelle presenti Condizioni è teso a conferire alcun diritto sui marchi, nomi commerciali, diritti d’autore, brevetti o altre forme di proprietà intellettuale relative ai prodotti di Alleantia, fatto salvo per quanto espressamente ivi previsto e con particolare riferimento al precedente Art. 8.

Art. 10 – Trasferimento della proprietà

Il Cliente acquista la proprietà dei prodotti nel momento in cui vengono ritirati dal Cliente presso lo stabilimento di Pisa di Alleantia oppure, qualora il Cliente richieda espressamente la consegna presso il proprio domicilio o la propria sede, nel momento in cui i prodotti vengono consegnati al vettore. Alleantia, pertanto, è esonerata da qualsiasi responsabilità per perdita e/o danno ai prodotti dal momento della consegna degli stessi al Cliente oppure al vettore, a seconda del caso.

Art. 11 – Garanzia convenzionale

Per quanto riguarda la parte hardware dei propri prodotti, Alleantia garantisce che gli stessi sono venduti esenti da vizi di costruzione o difetti di materiale. Tale garanzia ha durata di 12 mesi dalla data di consegna dei prodotti.

Il Cliente dovrà denunziare per iscritto l’esistenza di eventuali vizi dei prodotti entro 8 (otto) giorni dalla loro consegna mediante lettera raccomandata A/R al seguente indirizzo:

Alleantia S.r.l.

Via Tosco Romagnola, 136

56025 Pontedera (PI)

Tale denuncia dovrà contenere la precisa elencazione e descrizione dei vizi riscontrati, con onere della prova dell’esistenza del vizio a carico del Cliente. Difetti di minima importanza non potranno impedire l’accettazione dei prodotti.

Alleantia provvederà, entro congruo termine dalla denuncia dei vizi, alla riparazione del prodotto difettoso oppure, in base a proprio insindacabile giudizio, alla sostituzione dello stesso, in entrambi i casi a spese di quest’ultima.

La restituzione dei prodotti in garanzia deve essere preventivamente concordata con la Direzione Amministrativa di Pisa contattando l’indirizzo email ammnistrazione@alleantia.com. Le eventuali spese di trasporto sono a carico del Cliente.

La presente garanzia è concessa a condizione che i prodotti vengano utilizzati, gestiti e mantenuti in maniera appropriata e in conformità con le istruzioni di Alleantia e con le specifiche condizioni d’uso dei prodotti. La garanzia perde ogni efficacia qualora sui prodotti vengano installate apparecchiature o dispositivi o ricambi non forniti da Alleantia, nonché quando siano apportate modifiche senza il previo consenso scritto di Alleantia.

Anche in caso di riparazione o sostituzione in garanzia, Alleantia declina ogni addebito derivante da contestazioni per mancato utile o per danni a persone e cose derivanti dall’uso, corretto o non, dei suoi prodotti.

La garanzia di cui al presente articolo rappresenta l’unica ed esclusiva garanzia data da Alleantia al Cliente in relazione ai prodotti ed è sostitutiva di ed esclude tutte le altre garanzia, implicite o esplicite, previste per legge o altro, ivi inclusa, a titolo esemplificativo, qualunque garanzia implicita di commerciabilità o idoneità per uno scopo particolare, fatte salve quelle disposizioni che per legge non possono essere derogate.

Per quanto riguarda la parte software dei propri prodotti, sebbene si siano presi tutti gli accorgimenti possibili per assicurare l’accuratezza ed il corretto funzionamento dello stesso, Alleantia non garantisce che il software o qualsiasi informazione in esso contenuta e visualizzata sia privo di errori, abbia un funzionamento illimitato e che gli eventuali difetti possano essere corretti da Alleantia stessa.

Art. 12 – Forza maggiore

Ciascuna parte avrà la facoltà di sospendere l’esecuzione dei propri obblighi contrattuali nella misura in cui tale esecuzione venga impedita da circostanze al di fuori del proprio controllo, compresi, a titolo meramente esemplificativo, guerra, rivoluzione, scioperi nazionali, mancanza o restrizioni nella fornitura di corrente, carburante, trasporti, mezzi o altri beni o servizi, calamità naturali, decreti governativi, divieti di importazione/esportazione, incendi, esplosioni, alluvioni, sabotaggi, conflitti sociali, tumulti, rotture o smarrimento durante il trasporto o lo stoccaggio nonché ritardi di consegna da parte dei subappaltatori (se dovuti a cause di forza maggiore come qui definite).

La sospensione degli obblighi contrattuali potrà perdurare nei limiti di durata dello stato di forza maggiore. Le parti si impegnano in ogni caso ad assumere tutte le iniziative più idonee volte alla normale ripresa degli adempimenti contrattuali. Qualora le parti non siano in grado di eseguire le prestazioni per un periodo di tempo superiore a sei mesi in ragione del perdurare della causa di forza maggiore, le stesse si incontreranno al fine di adottare le opportune determinazioni in merito.

Art. 13 – Limitazioni d’uso

I prodotti Alleantia sono certificati CE e rispondono alle direttive esplicitate in tale certificazione. Non è pertanto permesso l’uso in ambiti dove siano richieste specifiche certificazioni. In particolare, i prodotti di Alleantia non sono stati testati per applicazioni in campo medico né per l’utilizzo congiunto con presidi medico-chirurgici di nessun genere e natura. Parimenti, i prodotti di Alleantia non sono stati testati per l’applicazione nel contesto di attività nucleari, nell’ambito aeronautico, in ambienti con atmosfera potenzialmente esplosiva. I prodotti di Alleantia non devono, pertanto, essere utilizzati in tali ambiti, rispetto ai quali Alleantia non si assume alcuna responsabilità per malfunzionamenti e/o danni a cose o persone.

Art. 14 – Resi

Tutti i resi devono essere preventivamente autorizzati dall’Ufficio Amministrativo di Alleantia (amministrazione@alleantia.com). L’accettazione dei resi è soggetta a giudizio insindacabile di Alleantia ed è in ogni caso condizionata al ricorrere dei seguenti requisiti:

  • prodotto consegnato al Cliente da non oltre 8 giorni dalla data di ritiro o consegna;
  • confezione originale integra;
  • modello in produzione corrente;
  • spedizione di ritorno in porto franco.

Per i prodotti resi per cause non imputabili ad Alleantia verrà trattenuto un importo pari almeno al 10% del prezzo fatturato. I prodotti resi non accompagnati dal modulo di accettazione, autorizzato e completo in ogni sua parte, non saranno accettati e saranno restituiti al mittente con l’addebito delle spese.

Art. 15 – Riparazioni

Le richieste di riparazione devono includere una precisa indicazione del difetto riscontrato e devono essere preventivamente concordate con la Direzione Tecnica Alleantia contattando l’indirizzo email tech-support@alleantia.com.

Le riparazioni fuori garanzia di prodotti con prezzo inferiore a Euro 300,00 non vengono effettuate in quanto economicamente non convenienti per il Cliente.

La restituzione dei prodotti riparati avverrà a carico e spesa del Cliente.

Alleantia valuterà a propria esclusiva discrezione se affidare i servizi di manutenzione e riparazione prodotti a soggetti terzi qualificati, scrupolosamente selezionati da Alleantia.

Art. 16 – Pagamenti

I pagamenti dovranno essere effettuati secondo le modalità e nelle tempistiche indicate nella conferma d’ordine.

Qualsiasi eventuale contestazione in merito alla vendita dei prodotti di Alleantia non darà diritto al Cliente di sospendere o ritardare i pagamenti dovuti alle scadenze concordate.

In caso di mancato pagamento, anche di una sola rata, entro i termini previsti, Alleantia si riserva il diritto di:

  • sospendere ogni ulteriore fornitura, fermo restando l’immediato pagamento delle fatture già emesse;
  • dichiarare il Cliente decaduto dal beneficio del termine ai sensi e per gli effetti dell’art. 1186 c.. Conseguentemente, diventeranno immediatamente esigibili tutte le somme dovute, ivi incluse quelle non ancora scadute;
  • applicare un interesse di mora pari al tasso d’interesse di cui all’art. 5, D. Lgs. n. 231 del 9 ottobre 2002;
  • risolvere di diritto il contratto di vendita ai sensi e per gli effetti di cui all’art. 1456 del codice civile;
  • agire per il risarcimento di ogni ulteriore danno subito o subendo, nonché il rimborso di ogni costo o spesa sostenuto per il recupero del proprio credito, ivi incluse le spese legali;
  • porre in essere ogni altro rimedio previsto dalla legge, ivi inclusa l’esecuzione coattiva ovvero il riacquisto del possesso dei prodotti ai sensi dell’art. 1519 del codice civile. A tal fine, il Cliente consentirà ad Alleantia di accedere presso i propri locali, al solo fine di procedere al ritiro dei prodotti non pagati.

Art. 17 – Trattamento dei dati personali

Alleantia procede al trattamento dei dati personali del Cliente in conformità alle disposizioni di legge, secondo le modalità e per le finalità specificate nella Privacy Policy pubblicata al seguente indirizzo Internet https://www.iubenda.com/privacy-policy/460433

Per ogni eventuale informazione al riguardo è disponibile la casella di posta elettronica info@alleantia.com.

Art. 18 – Riesportazione dei prodotti Alleantia

Alcuni prodotti sono soggetti a regolamentazioni per il controllo delle esportazioni. Il Cliente si impegna ad accertarsi presso Alleantia e presso le fonti competenti sugli eventuali vincoli di esportabilità verso gli Stati soggetti a tali regolamentazioni.

Art. 19 – Legge applicabile e risoluzione delle controversie

Le presenti Condizioni sono regolate ed interpretate in base alla legislazione italiana. Tutte le controversie derivanti o connesse alle presenti Condizioni saranno devolute alla competenza esclusiva del foro di Pisa.

Art. 20 – Invalidità e rinunce

L’invalidità o l’inefficacia di una clausola delle presenti Condizioni non comporterà l’invalidità e/o l’inefficacia delle rimanenti clausole.

L’eventuale mancato esercizio da parte di Alleantia di diritti previsti dalle presenti Condizioni nei confronti del Cliente non potrà essere considerato come rinuncia a far valere l’inadempimento del Cliente stesso.