Monitoraggio Impianti Fotovoltaici

Perchè e come monitorare gli impianti fotovoltaici ?

Sei semplici motivi:

Il ritorno sull’investimento di un impianto fotovoltaico nell’arco della vita prevista è superiore rispetto ad altri investimenti di rischio inferiore (es. Obbligazioni, Titoli). Al netto dei costi di finanziamento, si tratta di alcuni punti percentuale (6-8% max). Una riduzione di efficienza complessiva non prevista del 2-3% può quindi essere problematica da gestire per rispettare gli obiettivi dell’investimento.

Cosa significa l’1% di riduzione di efficienza complessiva in un anno ?

  • ipotizzando 1200 -1500 ore circa totali di utilizzo impianti (medie Italia 2010 – dati GSE)
  • 1% x 1200 (1500) = 12 (15) ore di fuori servizio annuali totali effettive permesse per l’impianto, o un numero di ore maggiori per singole sezioni del medesimo

Un mix di malfunzionamenti, eventi avversi, distacchi di rete non tempestivamente gestiti può rendere il ritorno finanziario dell’impianto decisamente inferiore al previsto e non in linea con le attese /rendimento iniziali. Un sistema completo di monitoraggio impianti fotovoltaici rende possibile un controllo puntuale della produzione e di tutti le possibile problematiche che impattano l’efficienza dell’impianto e quindi il ritorno sull’investimento fatto.

Dal momento dell’attivazione dell’impianto, l’attenzione del gestore dell’impianto deve essere sulla produzione prevista e sugli interventi tempestivi in caso di eventi non gestibili con una manutenzione a programma:

  • Eventi atmosferici (vento, polvere, neve, foglie)
  • Eventi della rete (distacchi Terna, sgancio protezioni BT/MT)
  • Guasti di componenti (più grande è l’impianto, più numerose sono le sue componenti e, statisticamente, più frequenti saranno i guasti)
  • Furti (componenti, rame ecc.)
  • Non conformità di produzione e rendimento (decadimento efficienza elementi, incorretta cablatura, consumi accessori anomali)

Più dettagliato e affidabile il sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici, più puntuale sarà l’identificazione del problema e più tempestivo e risolutivo potrà essere l’intervento sul posto del personale specializzato.

Per garantire la produzione dell’impianto, è essenziale il controllo:

  • sul funzionamento dalle differenti componenti d’impianto
  • dei guasti e delle anomalie, con tempestiva segnalazione per l’individuazione puntuale degli elementi guasti
  • dei dati ambientali, per calcolo e confronto con produzione teorica
  • della produzione effettiva rispetto a quella attesa e all’andamento storico
  • della qualità della manutenzione effettuata

Il sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici deve essere capace di rilevare dati da più sistemi, analizzare e correlare un insieme ampio di informazioni per fornire dati di riferimento essenziali e velocemente fruibili a proprietari, manutentori e gestori dell’impianto

Un sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici fornisce al Cliente maggiori possibilità di controllo e intervento sui costi operativi di gestione dell’impianto, avendo maggiori capacità negoziali e di controllo verso i fornitori di servizi di manutenzione e gli assicuratori

Per la manutenzione, si può intervenire su

  • Riduzione della durata degli interventi su chiamata
  • Pianificazione degli interventi di manutenzione programmata su base storica allineata con le caratteristiche effettive del sito
  • Uniformità di gestione indipendente dalle tecnologie utilizzate negli impianti, con effetti positivi nel caso di gestione di più impianti con apparati di diversi produttori

Per le assicurazioni, si può intervenire su

  • Migliori garanzie verso l’assicuratore sulla qualità del controllo d’impianto e la limitazione di una possibile mancata produzione
  • Possibilità di riduzione del premio assicurativo
  • Possibilità di stipula di convenzioni specifiche

Alleantia ha stipulato convenzioni con i più importanti operatori assicurativi nel mercato Italiano, fra cui TUA e Generali, tramite le quali installando il sistema MaxBox Solar nel vostro impianto fotovoltaico è possibile ottenere una sostanziosa riduzione del premio dell’assicurazione oer mancata produzione impianto.

Gli adempimenti fiscali per gli impianti fotovoltaici richiedono, in funzione delle diverse tipologie d’impianto e d’incentivazione, diverse necessità di reportistica.

Gli impianti in regime di scambio sul posto (IV° Conto Energia) richiedono la compilazione giornaliera del report UTF:

  • con il dettaglio giornaliero della produzione (come richiesto per impianti in MT)
  • con il dettaglio delle fasce orarie F1, F2, F3 (come prescritto per gli impianti in BT).

Gli impianti in regime V° Conto Energia non richiedono la compilazione giornaliera del report UTF, ma è molto opportuno rilevare e mantenere le informazioni sullo storico della produzione e dell’autoconsumo dettagliati per poter controllare la congruità degli incentivi corrisposti. Questo può essere fatto con un moderno sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici come il MaxBox Solar.


La ‘vita standard’ di un impianto prevista normalmente nei piani finanziari d’investimento è di 20-25 anni. In questi anni, varie componenti dell’impianto verranno cambiate ed altre aggiunte. Le evoluzioni tecnologiche e commerciali dovranno guidare le scelte sui rimpiazzi: nuovi modelli, nuovi fornitori, nuovi prezzi, es pannelli e stringhe, inverters

Le normative tecniche e fiscali verranno modificate; lo stesso mercato dell’energia evolverà profondamente. Alla fine della ‘vita standard’, l’impianto sarà pertanto diverso dalla sua configurazione iniziale. Il sistema di monitoraggio impianti fotovoltaici dovrà quindi essere capace di adattarsi alle evoluzioni dell’impianto ed ad evolvere con il medesimo stesso, con:

  • Capacità di gestione multivendor, per le attuali e le nuove tecnologie che si affermeranno
  • Flessibilità di configurazione
  • Capacità di aggiornamento continua, senza rimpiazzo
  • Capacità di mantenimento e gestione dei dati storici

I sistemi di Alleantia per monitoraggio impianti fotovoltaici rispondono a tutte queste esigenze con una soluzione completa, flessibile, facilmente installabile da qualsiasi elettricista, accessibile da Web e da qualsiasi dispositivo mobile, tablet inclusi.