Alleantia con Relayr alla Digital Week 2019

Alleantia con Relayr alla Digital Week 2019

In occasione della seconda edizione della Digital Week di Milano, che avrà luogo dal 13 al 17 marzo, Alleantia e Relayr sono liete di annunciare l’accordo di partnership che vede la dinamica software house pisana collaborare insieme alla piattaforma berlinese per l’Internet of Things industriale per abilitare e sviluppare soluzioni IoT end – to – end personalizzate ed altamente competitive.

 

Relayr è una giovane azienda tedesca, nata nel 2013, con l’obiettivo di fornire soluzioni IoT che permettono la trasformazione digitale delle aziende in modo completo e innovativo.

La sua tecnologia consente di analizzare i dati IoT generati dalle macchine industriali nell’ottica di rendere monitorabili e maggiormente efficienti i processi produttivi, permettendo la creazione di ulteriore valore dalla ricchezza, disponibile nativamente, nei dati generati dai dispositivi industriali.

È proprio la possibilità di trasformare il potenziale dei dati provenienti dal campo, integrandoli con i dati aziendali gestionali ad aver indotto recentemente Munich Re, primaria compagnia di riassicurazione di Monaco di Baviera, ad acquistare la giovane start up berlinese.

Un segnale importante, che ribadisce la valenza trasversale attribuibile alla tecnologia abilitante dell’IoT industriale per le svariate potenzialità offerte nell’abilitare numerosi scenari applicativi e nuovi modelli di business, non soltanto al mondo dello smart manufacturing e degli smart product, ma anche a quello degli smart service legati al comparto riassicurativo, per la cui definizione ed implementazione oggi sono richieste creatività, innovazione di processo e competenze informatiche sempre più all’avanguardia.

È in quest’ottica che la Digital Week di Milano ha deciso di dedicare uno spazio significativo al tema della trasformazione digitale e dell’Internet of Things industriale.

Fra gli eventi previsti dall’intenso programma della settimana digitale milanese, quello organizzato il 15 marzo da Tecnoimprese, presso la sede di Via Console Flaminio 19, in collaborazione con Alleantia, Relayr e

Advantech, illustrerà più casi esplicativi di integrazione della tecnologia Industry4.0 plug&play “connected by Alleantia”, embedded nell’IoT gateway di Advantech, con la piattaforma IoT di Relayr.

Advantech, da 36 anni brand di riferimento nel PC industriale e nell’embedded computing, ha scelto di abilitare la creazione di un ecosistema di Partner e di una  catena del valore dell’IoT industriale completa: in linea con tale strategia, Advantech ha lanciato la piattaforma WISE-PaaS nel 2014 e ne ha sviluppato il collegamento con tutti i layer dell’IoT, integrando sensori, edge computing, comunicazioni, piattaforma PaaS, Solution Ready Platform (SRP) e abilitando l’integrazione di servizi cloud.

Nella vision di Advantech, la chiave del successo è la co-creation, la collaborazione e l’integrazione tra fornitore della piattaforma tecnologica ed esperti dei mercati di riferimento, per la creazione di SRP, soluzioni integrate hardware e software che abilitano una potente combinazione tra OT e IT per  la raccolta, la gestione e l’analisi ottimizzata dei dati.

Già oggi, oltre 30 progetti di co-creation hanno permesso di sviluppare altrettante SRP (tra le quali, quella sviluppata con Alleantia, la prima in Europa) per applicazioni quali, ad esempio: electric vehicle charging management, equipment edge connectivity, real time control and vibration monitoring, smart meter, smart street lighting.

Con Alleantia, oltre alla soluzione basata sul Gateway UTX-3117, Advantech ha co-creato la SRP Edge Intelligence and Protocol Conversion: integrando il PC embedded fanless Advantech ARK-1124H con la piattaforma IoT WISE-PaaS/EdgeSense e con il software ISC di Alleantia, la SRP abilita l’interoperabilitá di protocollo tra macchine e dispositivi multi-vendor, rendendo immediata l’implementazione di sistemi di supervisione remota e operation management per plant, dispositivi, macchine e sensori.

Gli sviluppatori di applicazioni, system integrator, costruttori di macchine e impianti industriali potranno valutare, tramite una serie di dimostrazioni ricavate da casi reali, la facilità con cui è possibile implementare, in tempi rapidi e a costi decisamente contenuti, i progetti di trasformazione digitale riguardanti prodotti, processi e nuovi servizi in chiave 4.0.

L’integrazione della tecnologia di Alleantia, insieme a quella di Advantech e Relayr, rappresenta una soluzione altamente performante e facilmente implementabile per la trasformazione digitale dei processi industriali, anche più complessi.

Nello specifico, l’edge software di Alleantia, embedded nell’edge gateway UTX 3117 di Advantech, (proposta SRP – Solution Ready Package sviluppata congiuntamente delle due aziende e selezionata da Advantech quale soluzione edge IoT di riferimento sul mercato per l’interconnessione aperta ed interoperabile di dispositivi industriali di qualunque vendor con le più diversificate applicazioni IT di business) offre la possibilità di prelevare direttamente i dati dalle macchine e di trasferirli in modo semplice e veloce, mediante regole configurabili facilmente dall’utente, all’ambiente applicativo di Relayr, funzionale allo sviluppo di soluzioni I4.0 end-to-end, anche fortemente personalizzate.

 

Una delle maggiori sfide poste dal mondo IoT sta proprio nella capacità di estrare, analizzare, filtrare ed aggregare i dati per trasformarli in informazioni utili a facilitare i processi decisionali con l’obiettivo di conseguire una più efficiente e puntuale gestione del business.

Ad esempio, la possibilità di monitorare in tempo reale i parametri di funzionamento di un asset industriale in funzione dei rate produttivi effettivamente realizzati, consente una gestione più flessibile ed ottimizzata dell’organizzazione produttiva, potendo prevenire guasti o fermi di produzione per interventi di manutenzione non programmati. Ciò permette di accelerare il ritorno dell’investimento o mitigare i rischi legati alle perdite economiche dovute al non ottimale funzionamento dell’impianto.

Alleantia, grazie alla tecnologia proprietaria I4.0 “Plug&Play” ed alla Library of Things, con più di 5.000 drivers pronti all’uso, semplifica e velocizza i progetti di interconnessione dei dispositivi industriali. La soluzione permette di indirizzare i dati raccolti dal campo verso la piattaforma IoT Relayr, che provvede alla loro elaborazione e rappresentazione in modo efficace e facilmente fruibile, in funzione delle specifiche esigenze applicative.

 

 

Milano Digital Week

Dopo aver “connesso” lo scorso anno la città attraverso il coinvolgimento di più di 250 sedi e 400 iniziative, dal 13 al 17 marzo torna a Milano la seconda edizione di #MilanoDigitalWeek, iniziativa promossa dal Comune di Milano – Assessorato alla Trasformazione digitale e Servizi civici, e realizzata da Cariplo Factory, IAB – Italia e Hublab, con il Patrocinio di Fondazione Cariplo.

Il tema di questo anno sarà incentrato sull’Intelligenza Urbana e vedrà il coinvolgimento di Università, Centri di Ricerca, associazioni, aziende e di tutti le realtà pubbliche e private impegnate nel sensibilizzare cittadini, operatori e aziende sul tema della trasformazione digitale del capoluogo lombardo.

 



Vienici a trovare a CyberTech Europe Rome, 24-25 Settembre   Clicca qui